01.02.2024 – Amministrazione comunale a sostegno del Palio di Castelfranco

Dettagli della notizia

Contributo nell’ambito del Bando per il Fondo Nazionale per la Rievocazione Storica per supportare la ripresa del Palio di Castelfranco.

Data:

01 Febbraio 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

L’Amministrazione comunale, nel rispetto dei tempi e dettami previsti, ha presentato domanda di contributo nell’ambito del Bando per il Fondo Nazionale per la Rievocazione Storica messo a disposizione del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per supportare la ripresa del PALIO DI CASTELFRANCO. Tale disponibilità è finalizzata alla “promozione di eventi, feste e attività nonché alla valorizzazione dei beni culturali attraverso la rievocazione storica, con una dotazione di 2 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017, 2018 e 2019”.

“Siamo impegnati con costanza ed attenzione nel cercare contributi a sostegno di nuove opere, infrastrutture ed iniziative per proseguire sulla strada della Castelfranco del Futuro. È così con i molti progetti e cantieri aperti in Città e finanziati dal PNRR ed è così anche per eventi e manifestazioni culturali come il Palio di Castelfranco, una rievocazione che da oltre un quarto di secolo riscuote un grande successo di pubblico per la qualità della proposta ed attenzione alla coerenza della ricostruzione storica che affascina grandi e piccoli. Una manifestazione capace di valorizzare la nostra cultura locale che riteniamo importante preservare con un occhio verso le giovani generazioni”.

La Giunta Marcon, nel comune intento ed in costante dialogo con l’Associazione Palio di Castelfranco Veneto, è impegnata attraverso l’Assessorato alla Cultura, nel dare tutto il supporto organizzativo necessario e sostegno economico per permettere lo svolgimento delle attività proposte dell’Associazione, tra queste il celebre “Palio dei Cei”. L’Associazione, presieduta da Gianmaria Pizzolato, ha presentato il programma della rassegna che animerà la Città nel fine settimana del 7 ed 8 settembre. Una proposta articolata e ricca che coinvolgerà l’intero territorio e le diverse fasce d’età della popolazione, volano a livello turistico e per le attività economiche del Centro. L’Amministrazione comunale si è così attivata per incrementare le risorse destinate a Bilancio pari a 16 mila euro, divenute nel tempo insufficienti per gli Organizzatori visto l’aumento dei costi.

“Abbiamo valutato di partecipare al bando – spiega l’assessore alla Cultura, Roberta Garbuio – perché l’Associazione Palio non ha i requisiti formali per poter prenderne parte. Un tecnicismo che però non sposta la nostra forte volontà nel dare il supporto alle iniziative presentate perché, come abbiamo più volte espresso, crediamo fortemente in queste progettualità che pongono la Città al centro”.

L’Associazione Palio di Castelfranco Veneto dal 1996 è impegnata nell’organizzazione e promozione di alcune manifestazioni come l’ormai celebre Palio di Castelfranco Veneto inserito dal 2000 nel circuito provinciale “Marca Storica” e frutto del coinvolgimento di numerose Associazioni e cittadini che hanno a cuore il bene della Città. Un’occasione da sempre utile per valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale di Castelfranco. Motore acceso in casa Palio, con le parole del presidente Gianmaria Pizzolato che guarda già all’edizione del prossimo anno: “è dall'ottobre scorso che la macchina organizzativa del Palio è in moto per creare un weekend di rievocazione con un nuovo progetto che aprirà la possibilità per il 2025 a due weekend con due diverse e nuove proposte”.

Ultimo aggiornamento: 01/07/2024, ore 14:19

Skip to content